Home Articoli HP Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il...

Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale

Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
Tempo di lettura: 2 minuti

Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Ministero per i Beni Artistici e Culturali per 33 progetti che prevedono interventi di restauro del patrimonio culturale delle regione

Per quanto riguarda il tema cultura, il Piemonte si appresta a ricevere fondi dal Mibac per il restauro delle sue bellezze. 
 
La nostra regione incasserà 13,4 milioni di euro, di cui la maggior parte verranno indirizzati su Torino.
 
Per il biennio 2019/2020 sono 33 i progetti piemontesi ammessi al finanziamento.
 
Tra le priorità degli interventi previsti dal piano ci sono il restauro dei beni culturali, soprattutto di quelli colpiti da calamità naturali, e il recupero di aree paesaggistiche degradate.
 
Particolare attenzione anche in tema di prevenzione contro i rischi sismici, ambientali e idrogeologici, ma anche l’efficientamento energetico e il miglioramento dell’accessibilità.

Gli interventi a Torino

 
Nel dettaglio, a Torino le risorse saranno destinate all’ex Gallettifcio Militare, a Palazzo Reale e al Duomo.
 
Per il primo sono in progetto lavori di adeguamento al deposito e all’archivio per un cifra di 3 milioni di euro.
 
La Manica Nuova di Palazzo Reale, invece, verrà interessati dai lavori per il trasferimento delle collezioni del Museo di Antichità, il riallestimento del piano terra, dell’atrio e della Sala d’Andrade per 1 milione e 700mila euro.
Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
 
Per quanto riguarda il Duomo di Torino, di procederà al completamente dei lavori di restauro per 400mila euro.
Inoltre, alla Biblioteca Nazionale Universitaria sono stati destinati 510mila euro per la sicurezza antincendio.

Gli interventi in Piemonte

Tra gli altri beni del Piemonte che verranno restaurati rientrano anche Palazzo San Paolo, a Novara, dove si procederà con la realizzazione dell’archivio, del deposito archeologico, degli uffici e della foresteria per il completamento della sede della Soprintendenza con un investimento di 1 milione e 200mila euro.
Fondi in arrivo anche per il Castello di Racconigi, che sarà interessato dai lavori finalizzati all’ottenimento della Certificazione Prevenzione Incendi e all’adeguamento e all’allestimento della galleria per accogliere il fregio palagiano “Il trionfo di Paolo Emilio sul re Perseo”. Il costo complessivo degli interventi della residenza cuneese è di 675mila euro.
Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
Cultura, il Piemonte riceverà 13,4 milioni di euro dal Mibac per il restauro del patrimonio culturale
Inoltre, al Forte di Gavi si procederà con l’adeguamento dei parapetti e alla realizzazione di un progetto per l’accessibilità dei diversamente abili per un totale di 440mila euro.
Dunque, il patrimonio artistico e culturale del Piemonte si appresta ad essere restaurato per mettere ancora più in risalto la sua bellezza.
Correlato:  Biennale Democrazia 2017 ai nastri di partenza