Home Articoli HP Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i “kabu kabu”, i tassisti...

Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i “kabu kabu”, i tassisti nigeriani

Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i
Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i "kabu kabu", i tassisti nigeriani
Tempo di lettura: 1 minuto

Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i “kabu kabu”, i tassisti nigeriani abusivi che occupano l’area da anni

Arrivano i taxi a Porta Palazzo.
L’area, che è in fase di rivoluzione da oltre un anno, sta vivendo una serie di cambiamenti molto rilevanti. Tra tutti, l’arrivo del Mercato Centrale e delle tantissime nuove attività, che stanno rilanciando una zona spesso etichettata negativamente per essere malfamata.
Nello specifico, saranno cinque gli stalli, con altrettante autovetture, che troveranno posto all’angolo tra corso Regina Margherita e piazza della Repubblica. Il servizio sarà garantito per tutto il giorno, anche durante la nottata.
Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i "kabu kabu", i tassisti nigeriani
Arrivano i taxi a Porta Palazzo: scacceranno i “kabu kabu”, i tassisti nigeriani
Il lancio di questa novità è previsto per il mese di settembre. Da lì in poi, l’obiettivo sarà quello di eliminare gradualmente il fenomeno dei “kabu kabu”. Questi ultimi sono tassisti africani, prevalentemente di origine nigeriana, che operano abusivamente da anni nella zona. Una situazione che si protrae da ormai troppo tempo e che ha contribuito al degrado dell’area. Placare questo fenomeno significherebbe iniziare a invertite la rotta e proseguire il processo di riqualificazione.
Un punto di partenza, che potrà vedere presto l’estensione da cinque a dieci auto, stabilmente presenti in piazza per fare fronte alle esigenze della clientela. Come precisato dagli operatori, però, se sarà possibile, non si attenderà l’arrivo del mese di settembre. Se si verificheranno le circostanze opportune, il servizio sarà già disponibile in tempi più ravvicinati. L’area è da sempre un punto strategico e ambito dai tassisti, che però si guardavano bene dal sostare in zona, vista la presenza dei concorrenti abusivi.
Dunque, a breve si potrà beneficiare di una novità piuttosto positiva in questo angolo di città in costante rinnovamento. Un altro elemento per dare nuovo slancio a Porta Palazzo, che si gode un meritato restyling.
Correlato:  Torna l'incubo dei bocconi killer per i cani a Torino: minacciati alcuni padroni in zona Parella