Articoli HPTrasporti

Metro di Torino, in arrivo i semafori che segnalano il sovraffollamento nei vagoni

1172
Tempo di lettura: < 1 minuto

Meteo di Torino, in arrivo i nuovi semafori che indicano se le carrozze sono vuote o affollate

Grande novità in arrivo per la metro di Torino.
Metro di Torino, in arrivo i semafori che segnalano il sovraffollamento nei vagoni
Metro di Torino, in arrivo i semafori che segnalano il sovraffollamento nei vagoni
Nella giornata di ieri, giovedì 20 giugno, è stata inaugurata, presso la fermata Re Umberto, la sperimentazione dei nuovi semafori indicatori di sovraffollamento nei vagoni.
Si tratta della prima fase di un progetto sperimentale “InTO”, ideato e realizzato da Italdesign.
Nel dettaglio, all’interno della stazione sono stati installati dei led al di sopra delle porte automatiche di accesso alle carrozze della metro.
Una volta che il treno giunge in stazione, questi led si illuminano per segnalare lo stato di affollamento del vagone.
La luce sarà verde nel caso di carrozza libera, gialla se semi-piena e rossa se la carrozza è piena.
Inoltre, grazie ad un sistema di machine learning sarà anche possibile prevedere quante persone presumibilmente scenderanno dal treno alla fermata.
Dietro ai led c’è un’innovativa tecnologia con un complesso algoritmo che, sfruttando le immagini delle telecamere di sicurezza a bordo di ogni vagone, il flusso di dati storici raccolti e messi a disposizione da Gtt, gli orari e le giornate della settimana, sarà in grado di comunicare in tempo reale ai passeggeri in banchina le carrozze meno affollate.
In questo modo, i passeggeri potranno conoscere in anticipo le condizioni di viaggio e scegliere il vagone meno pieno per un viaggio più confortevole.
La sperimentazione durerà indicativamente un anno.
Nell’anno di sperimentazione servirà anche per aiutare Gtt nella raccolta dei dati sui flussi.
In più, all’interno delle stazioni della metropolitana c’è una campagna di informazione che spiega ai viaggiatori gli obiettivi e il funzionamento del progetto.
Per maggiori informazioni, è stato anche creato un sito internet dedicato www.into.italdesign.it.
Dunque, grazie a questa sperimentazione si cercherà di combattere il problema dei vagoni carro-bestiame nella metro di Torino.

Tag
1172

Related Articles

1172
Back to top button
Close
Close