Home Articoli HP Rinviata la Stratorino 2019, la storica corsa nel centro della città non...

Rinviata la Stratorino 2019, la storica corsa nel centro della città non si farà a maggio

Rinviata la Stratorino 2019, la storica corsa nel centro della città non si farà a maggio
Rinviata la Stratorino 2019, la storica corsa nel centro della città non si farà a maggio
Tempo di lettura: 1 minuto

Rinviata la Stratorino 2019: la storica corsa nel centro cittadino si farà a settembre

La Stratorino 2019 non si farà in primavera, ma in autunno.
Quest’anno la 43esima edizione della storica corsa nel centro di Torino promossa da La Stampa è stata rinviata a domenica 29 settembre e, dunque, non si terrà domenica 12 maggio come da programma.
Nelle scorse settimane l’assessore alla Sport Finardi aveva lanciato un appello agli organizzatori delle gare non competitive di evitare sovrapposizioni e, quindi, la stracittadina in questione è stata rinviata.
Infatti, nel weekend tra l’11 e il 12 maggio ci sarà il Salone del Libro di Torino e si rischierebbe di paralizzare il traffico, ma comunque anche i mesi di maggio e giugno sono ricchi d i ritrovi sportivi.
Motivo per cui, la kermesse simbolo del running piemontese slitta a settembre.
Come da tradizione, si partirà da piazza Castello e per ogni pettorale un euro sarà devoluto alla Fondazione per la Ricerca sul Cancro di Candiolo e alla Fondazione Specchio dei Tempi, la onlus dei lettori de La Stampa che destinerà il ricavato alla lotta dei tumori femminili e alla ristrutturazione del day hospital dell’Ospedale Sant’Anna.
La festa comincerà già dal 27 settembre con musica e momenti dedicati alla prevenzione.
Due saranno i percorsi che si svilupperanno in centro, uno di 5 chilometri e l’altro di 10 chilometri.
Come di consueto, il più lungo avrà il cronometraggio con microchip e attraverserà il Valentino, ma con un percorso leggermente modificato rispetto a quello della passata edizione.
Ogni runner riceverà una maglia tecnica firmata Joma e nel box gara troverà sconti e omaggi forniti dagli sponsor dell’evento tra cui Nobis AssicurazioniSpaziogroup AutoconcessionariaNova CoopFiorfoodHoly e Bavaria.
Infine, in palio ci sono ben due crociere, che verranno estratte tra i concorrenti.
Nei prossimi giorni apriranno le iscrizioni sul sito www.stratorino.it.
Dunque, nonostante lo slittamento si auspica che la gara stracittadina non competitiva a scopo benefico possa replicare i successi delle passate edizioni con record di 12mila iscritti.
Correlato:  Viaggio fra le leggende della Sacra di San Michele