Home Articoli HP Capriolo investito e ucciso a Torino: era una femmina gravida

Capriolo investito e ucciso a Torino: era una femmina gravida

Tempo di lettura: 1 minuto

Capriolo investito e ucciso a Torino: era una femmina gravida

Torino un esemplare femminile di capriolo è stato investito e ucciso.
Questa mattina, intorno alle ore 08:00, in corso Moncalieri è accaduto questo triste avvenimento. Nei pressi di corso Fiume, in zona Crimea, una donna stava normalmente guidando, quando a un certo punto si è vista spuntare sulla strada questo capriolo. La sorpresa del momento e la rapidità della circostanza non le hanno consentito di frenare in tempo. Per questo, ha travolto l’animale.
Sul posto, oltre ai passanti, sono intervenuti la Polizia Municipale e dei veterinari. Questi ultimi, nonostante abbiano fatto il possibile pur di salvare la vita al capriolo, non sono riusciti nel loro intento.
Dalle analisi è emerso che il capriolo, di genere femminile, fosse un giovane esemplare di età compresa tra i due e i tre anni di vita. Pare anche che fosse gravida. La tragedia, dunque, è doppia. Fortunatamente per l’automobilista, invece, non ci sono state conseguenze di alcun tipo, tranne ovviamente lo shock per l’accaduto.
Resta da capire il motivo per il quale un simile animale si trovasse in città, a due passi dal centro. Una situazione al limite del paranormale, vista la dinamica dei fatti.
Correlato:  Torino, il New York Times le dedica un articolo dettagliato sulla sua storia