Articoli HPSanità

Ospedale Cto, uomo salvato da tumore maligno raro, asportato sarcoma dei tessuti molli

19863
Tempo di lettura: < 1 minuto

Intervento miracoloso all’Ospedale Cto di Torino: un uomo è stato salvato da un tumore maligno raro, mediante l’asportazione di un sarcoma dei tessuti molli

All’Ospedale Cto di Torino è stato effettuato un intervento al limite del miracoloso.
Un paziente di sesso maschile, affetto da sarcoma dei tessuti molli, un raro tumore maligno che colpisce 5 persone ogni 100mila, è stato salvato con un operazione a dir poco fantascientifica.
L’uomo si trova ricoverato all’undicesimo piano del Cto, nel reparto specializzato in chirurgia oncologica ortopedica, diretto dal dottor Raimondo Piana.
I sarcoma dei tessuti molli sono tumori rari di cui sono noti almeno 50 sottotipi.
Negli adulti le cellule maligne si formano all’interno dei cosiddetti tessuti molli dell’organismo, ovvero i muscoli, i tessuti connettivi, i vasi sanguigni e linfatici,  i nervi, i legamenti e il tessuto adiposo, e possono localizzati ovunque.
La maggior parte dei sarcomi si forma a livello degli arti superiori o inferiori, ma anche il tronco, la testa, il collo, gli organi interni e il retroperitoneo, ossia la parte posteriore della cavità addominale, un’area ricca di tessuto adiposo e connettivo.
In Italia, sono circa 3.500 i pazienti affetti da sarcoma dei tessuti molli.
Dunque, l’Ospedale Cto ha compiuto un altro piccolo grande miracolo salvando un’altra vita umana grazie alla bravura e alla professionalità dei suoi medici e delle loro équipe.

Tag
19863

Related Articles

19863
Back to top button
Close
Close