Home Articoli HP Lotta ai tumori, Cottolengo, Gradenigo e Candiolo ricevono 7 milioni di euro...

Lotta ai tumori, Cottolengo, Gradenigo e Candiolo ricevono 7 milioni di euro dalla Regione

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dalla Regione arrivano 7 milioni di euro per Cottolengo, Gradenigo e IRCCS di Candiolo per la lotta ai tumori: sostegno economico per cura e ricerca

La Regione Piemonte punta sulla sanità e mette a disposizione nuovi strumenti per la lotta ai tumori.
L’amministrazione regionale ha stanziati fondi per un totale di sette milioni, da destinare a strutture private che si sono particolarmente distinte in questo ambito.
 
A beneficiare di questo contributo economico saranno il Cottolengo, il Gradenigo e l’IRCCS di Candiolo.
 
Nello specifico, daranno erogati tre milioni di euro all’Asl Torino 5, che si occuperà del sostegno e delle prestazioni aggiuntive del complesso di Candiolo. Altri quattro milioni di euro saranno invece destinati all’Asl Città di Torino, per quel che riguarda il Cottolengo e il Gradenigo.
 
Questo contributo assume il valore di un riconoscimento per il fondamentale ruolo svolto da queste strutture nella lotta contro il tumore in questi anni.
 
Le risorse economiche stanziate a fine 2018, che saranno successivamente incrementate nel quest’anno, serviranno anche per combattere dieci particolari patologie tumorali. E non solo: il potenziamento finanziario delle eccellenze del nostro territorio ha lo scopo di evitare i viaggi dei pazienti piemontesi verso altre regioni, come la Lombardia. Si tratta di un incentivo a curarsi in Piemonte, dunque.
Una bella novità per il settore sanitario regionale, che cerca di attrezzarsi in maniera sempre più adeguata per essere in grado di affrontare qualsiasi situazione.