Articoli HPTerritorio

Torino, emerge dal Po una bomba della Seconda Guerra Mondiale: ordigno rinvenuto ai Murazzi

2643
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino, emerge dal Po una bomba della Seconda Guerra Mondiale: il ritrovamento è avvenuto ai Murazzi

 

A Torino è emersa dal Po una bomba della Seconda Guerra Mondiale.

 

L’ordigno è un residuato bellico, risalente al secondo conflitto bellico che ha coinvolto tutto il mondo. Il ritrovamento è avvenuto ieri pomeriggio nella zona dei Murazzi. Qui, dalle acque del fiume, è riemersa la bomba, che è stata immediatamente segnalata alle forze dell’ordine.

 

Subito dopo sono arrivate le volanti, con gli artificieri che si sono messi all’opera tempestivamente per mettere in sicurezza l’area coinvolta. Per procedere con le operazioni di disinnesco e di spostamento dell’ordigno sarà invece necessario l’intervento del Comando delle Forze operative Nord dell’Esercito e degli esperti del 32esimo Reggimento Genio Guastatori di Fossano (Cuneo).

 

Si tratta del secondo ritrovamento di ordigni risalenti alla Seconda Guerra Mondiale in poco tempo. In questo caso, però, si parla di una bomba di dimensioni molto ridotte. Quella che era stata trovata, disinnescata e spostata nei mesi scorsi in zona Lingotto, in prossimità di Eataly, aveva richiesto l’intervento di centinaia di operatori e l’evacuazione dei residenti per diverse ore.

 

Insomma, Torino conserva ancora numerosi elementi di quei tragici momenti. Non è da escludere la possibilità di rinvenire simili oggetti anche più avanti, quando ci saranno scavi per altre opere, o se ci si imbatterà in ritrovamenti del tutto casuali, come è avvenuto in questa fattispecie.

Tag
2643

Related Articles

2643
Back to top button
Close
Close