Articoli HPCronaca di Torino

Mercoledì 13 dicembre, un altro sciopero Gtt

1260
Tempo di lettura: < 1 minuto

Per 24 ore mercoledì 13 dicembre ci sarà un altro sciopero Gtt, il quinto negli ultimi mesi dopo le giornate del 23 settembre, 27 ottobre, 10 e 20 novembre.

Coinvolti come sempre tutti gli autobus e i tram, la metropolitana e le linee Sfm1 (ferrovia canavesana) e SfmA (Torino Aeroporto – Ceres).

Garantite sempre le consuete fasce orarie di servizio, ossia dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 12.00 alle 15.00 per il servizio urbano e suburbano di Torino (metro compresa); da inizio servizio alle 8.00 e dalle 14.30 alle 17.30 per le autolinee extraurbane e per la Sfm1 e la SfmA.

Lo sciopero questa volta è stato indetto dai sindacati Cisl e Uil in collaborazione con le sigle autonome Fast Confsal e Faisa Cisal. All’ordine del giorno la preoccupazione delle suddette organizzazioni per il futuro dei quasi 5.000 dipendenti Gtt.

A causa dello scarso dialogo con le istituzioni pubbliche della città di Torino infatti, il futuro del Gruppo Torinese Trasporti apparirebbe più incerto che mai.

Naturalmente la polemica dei viaggiatori e di tutti i cittadini non ha tardato a farsi sentire sui social, dove il gradimento per la Gtt è sceso ai minimi storici. Unico commento assente (che solitamente invece ricorre) quello che lamenta la scelta di giorni vicini a ponti e fine settimana, inapplicabile nel caso di questo mercoledì.

Rimane solamente una domanda da porsi: sarà l’ultimo sciopero del 2017?

Francesca Palumbo

1260

Related Articles

1260
Back to top button
Close
Close