Cronaca di Torino

Strage di Manchester: Ariana Grande sospende il tour, niente Torino

229
Tempo di lettura: < 1 minuto

Come era immaginabile, specialmente nelle ultime ore, Ariana Grande ha sospeso la sua tournée europea, a seguito del drammatico attentato di ieri sera, proprio alla fine del suo concerto di Manchester.

Niente concerti a Roma (15 giugno) e a Torino (17), per l’artista della Florida, che questa mattina, evidentemente dopo una notte insonne (il messaggio è delle 5 di mattina), twittava: “Sono distrutta. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace così tanto.

Non ho parole”. Secondo quanto riporta Repubblica, citando la fonte del suo entourage, la cantante sarebbe «Iinconsolabile, nel pieno di un crollo nervoso. Non è nelle condizioni di potersi esibire per nessuno».

Questa la eco del suo manager, Scooter Braun: «Piangiamo le vite di tanti bambini e giovani fan uccisi da questo atto codardo, vi chiediamo di abbracciare le vittime, di portarli nei vostri cuori e di ricordarli nelle vostre preghiere».

229

Related Articles

229
Back to top button
Close
Close