Articoli HPInnovazione

Torino, Amazon annuncia nuove assunzioni e un centro di sviluppo

873
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino, Amazon investe ancora

A Torino, Amazon si prepara a effettuare nuovi investimenti. Dopo il centro logistico di Avigliana, dove hanno trovato impiego 100 persone, ci sarà la creazione di un centro di sviluppo.

I programmi del colosso dell’e-commerce vedono la città della Mole protagonista. Qui, sorgerà uno degli elementi più importanti dell’azienda, per quanto riguarda i rapporti commerciali con l’Italia. Sarà infatti sviluppato l’assistente vocale di Amazon. Uno strumento importante, che opera attualmente solo in lingua inglese.

A Torino, Amazon vuole investire in maniera molto consistente per la vicinanza della città alle università. Ma non solo: il fattore umano gioca un ruolo fondamentale in questa scelta. Il capoluogo piemontese è stato selezionato per la qualità e la quantità dei talenti messi a disposizione. A confermare questo orientamento è Jeff Bezos, Ceo di Amazon.

Saranno assunti ingegneri, impiegati e personale alla prima esperienza. Non è ancora noto il numero di posizioni aperte nella nostra città. Si conosce solamente il totale delle nuove assunzioni in tutta Italia: sono ben 600. In Europa, complessivamente, saranno assunte 15mila dipendenti.

Un passo importante, che mette in mostra l’espansione del commercio online. Nel nostro Paese, il contatto tra le famiglie e l’e-commerce è aumentato sensibilmente negli ultimi anni. Dunque, occorre proseguire su questa strada con nuovi investimenti. Con Torino ancora protagonista, che trascinerà l’Italia al centro dei progetti di Amazon.

Tag
873

Related Articles

873
Back to top button
Close
Close