Articoli HPCronaca di Torino

Via Nizza e via Madama Cristina presto a senso unico?

296
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Circoscrizione 8 pensa a una mini rivoluzione: portare via Nizza e via Madama Cristina a senso unico. L’idea, ancora in fase di sviluppo, è quella di rendere le due vie più vivibili e meno trafficate dalle auto, con particolare attenzione prestata a pedoni e ciclisti. Per quanto riguarda via Nizza, in particolare, saranno predisposte due piste ciclabili ai lati della via, poiché rimarrà solo il senso di marcia in direzione piazza Carducci. Via Nizza sarà così, quasi per intero, a senso unico.

Il progetto pare però non convincere i commercianti: molti, tra i negozianti della strada e gli ambulanti del mercato di piazza Nizza, sono coloro che si stanno opponendo con una piccola protesta, poiché, anche se arriverà la tanto attesa riqualificazione della via, ancora una volta sarà penalizzata l’economia della zona.

Stesso discorso per via Madama Cristina: il 18, però, anche con la via a senso unico, non si sposterà su via Nizza, ma percorrerà il suo tratto in entrambe le direzioni. Con la riduzione del passaggio di auto, sarà inevitabile la riduzione dei clienti per le attività commerciali, e si rischierà di concentrare il traffico solo in determinate ore della giornata.

I marciapiedi e le strade, che versano in condizioni discutibili, saranno rimessi a nuovo, per permettere a ciclisti e pedoni di muoversi meglio, poiché saranno loro i principali utenti futuri delle due vie. L’iniziativa, il cui inizio è fissato per la prossima estate, dovrà costare circa 2 milioni di euro, tra opere di assestamento e realizzazione delle piste.

Un progetto destinato a far discutere e a tenere scontenti molti abitanti, ma che, molto probabilmente, sarà concretizzato.

296

Related Articles

296
Back to top button
Close
Close