Articoli HPInnovazione

Torino, Piazza Risorgimento prima piazza smart d’Italia

471
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

È di Torino il primato per la costruzione della prima piazza smart d’Italia: parliamo di Piazza Risorgimento, situata nella circoscrizione 4.

Si tratta, a tutti gli effetti, di un esperimento della città del futuro, con un modello che sarà testato e riproposto anche in altre aree.

La piazza sarà dotata di un purificatore dell’aria, di sensori che comunicano allo smartphone quando si libera un parcheggio e di mattonelle fotovoltaiche, e non solo: ci saranno anche una palestra all’aperto, dove sarà possibile ricaricare il telefono cellulare con la propria energia fisica, la zona lounge con la panchina connessa e le cabine telefoniche per il bookcrossing.

Un cumulo di iniziative di innovazione tecnologica e sociale, prodotto da Planet Idea in merito al bando Torino Living Lab, destinato a ridisegnare la città in chiave futuristica. Gli esperimenti portati avanti avranno tutti una durata di tre mesi, con lo scopo di osservare come i cambiamenti potranno portare benefici e comodità tra i residenti e gli utenti.

Piazza Risorgimento è solo il punto di partenza per portare modernità e trasformazione in una città che si basa molto su ciò che è stato realizzato negli scorsi due secoli. Rinnovamento che non significa abbattimento di ciò che di buono e antico c’è già, ma che è più interpretabile come evoluzione di una città che guarda avanti per la popolarità che sta acquisendo.

471

Related Articles

471
Back to top button
Close
Close