Ambiente

Inquinamento elettromagnetico al Colle della Maddalena

345
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non migliora la situazione ambientale al Colle della Maddalena.

L’area in cui sono posizionate decine di antenne utili alla trasmissioni di segnali radio e televisivi continuano a creare un pericoloso campo elettromagnetico, ben oltre i parametri consentiti dalla legge.

Il superamento del parametro  6 V/m, fissato dal DPCM 8/7/2003, imposto  come misura di cautela per la protezione da possibili effetti a lungo termine sull’uomo, è stato di nuovo registrato dall’Arpa nel periodo che da gennaio ad agosto 2015.

In questo lasso di tempo sono stati  rilevati valori medi del campo elettrico a radiofrequenza pari a 8,5 V/m, con picchi  massimi che hanno raggiunto un livello di circa 10 V/m.

Non è la prima volta che l’Arpa registra un eccessiva presenza di valori dannosi per l’uomo: per risanare il sito, infatti, era stato predisposto un piano di risanamento elaborato dalla Provincia di Torino nel 2013, ma per ora non è stato fatto nulla di concreto

 

La Redazione di Mole24

(Seguici su Facebook!)

 

345

Related Articles

345
Back to top button
Close
Close