Territorio

Fontane Po e Dora, l’acqua torna a scorrere in piazza Cln

370
Tempo di lettura: < 1 minuto

Risalgono al 1930 , collocate durante la “risanamento” di via Roma, ma negli ultimi anni sono diventati il manifesto del degrado di piazza Cln.

Ci stiamo riferendo alle statue del fiume Po e della Dora, scolpite da Umberto Baglioni e che fino a ieri, a causa di una serie di problemi tecnici avevano smesso di erogare acqua. Dimezzando la propria bellezza e di conseguenza l’impatto sul territorio del centro storico di Torino.

Fontana Po con acqua piazza Cln Torino

Un problema, quella dell’impossibilità di impermeabilizzare le due fontane che sembrava aver trovato una soluzione. già, nel 2005. Quando in vista delle Olimpiadi  del 2006, una serie di lavori avevano ripristinato il flusso d’acqua.

Un restauro che però è risultato inutile, visto che a distanza di qualche mese le fontane simbolo del nostro territorio erano tornate a secco.

Nella giornata di ieri, però le statue del Po e la Dora sono tornate al loro splendore. Alla presenza del sindaco di Torino, Piero Fassino e della banda della città, dopo una serie di lunghi lavori,  sono tornate a splendere , si spera per sempre.

La Redazione di Mole24

370

Related Articles

370
Back to top button
Close
Close