Innovazione

La Torino dei bimbi in un’app

144
Tempo di lettura: < 1 minuto

Torino smart, anche per i più piccoli.

Scuole, pediatri, ospedali, strutture di assistenza: tutto “baby oriented”, grazie a una nuova app, dal nome “Torino Be-Bi” (Benessere Bimbi),
un’applicazione innovativa consultabile da pc, tablet e smartphone.

La Torino dei bimbi in un'app

Ben 62 le mappe che l’app propone, con particolare riferimento a servizi educativi, sanitari, sociali, culturali e del tempo libero dedicati ai bambini al di sotto dei sei anni.

Il progetto sperimentale, realizzato da Save the Children e Compagnia di San Paolo (nell’ambito del suo programma strategico triennale ZeroSei), in collaborazione con la Città di Torino, è rivolto alle famiglie, alle istituzioni e alle associazioni per lavorare in rete ed individuare le priorità di intervento.

I 918 punti di interesse sono suddivisi in 31 tipologie di offerta: dai nidi comunali a quelli privati, dai convenzionati ai baby parking, dai
pediatri ai centri di vaccinazione, dalle biblioteche ai giardinetti, dalle ludoteche ai teatri e agli impianti sportivi e consentono di visualizzare graficamente la distribuzione sul territorio dei servizi.

La Torino dei bimbi in un'app

Alcuni numeri delle strutture presenti sulla app: 55 nidi comunali, 73 privati, 24 baby parking, 79 scuole comunali dell’infanzia, 55 paritarie, 16 consultori, 80 pediatri, 16 biblioteche, ben 277 aree gioco.

 

Redazione M24

Tag
144

Related Articles

144
Back to top button
Close
Close