Cronaca di Torino

Caselle, per ora Alitalia non smobilita

144
Tempo di lettura: 2 minuti

Sospiro di sollievo per l’aeroporto di Caselle: nonostante le minacce arrivate qualche settimane fa, a seguito dell’accordo con Etihad, per ora Alitalia non depaupera l’asse nord-sud in partenza dallo scalo torinese.

Tradotto: i voli per la Calabria sono salvi.

Caselle, per ora Alitalia non smobilita

“A conclusione dei lavori del tavolo tecnico, Alitalia e Sagat – società di gestione dello scalo torinese – confermano i collegamenti tra Torino e Reggio Calabria con 2 frequenze settimanali, e tra Torino e Lamezia Terme con 4 frequenze settimanali.”, si legge nel comunicato stampa congiunto.

“Alitalia e Sagat supportano in questo modo le necessità di mobilità dei passeggeri piemontesi e calabresi offrendo voli diretti fra le due Regioni. I voli saranno acquistabili da oggi, lunedì 22 settembre attraverso tutte le modalità di vendita di Alitalia”.

Nel dettaglio: fra Torino e Reggio si vola lunedì e giovedì con partenza alle 20.55, da Reggio martedì e venerdì, con arrivo a Torino alle 8.15

Quattro, invece, i voli su Lamezia. Martedì, mercoledì, venerdì e domenica si parte alle 20.55, lunedì mercoledì, giovedì e sabato si ritorna a Torino alle 22.50

Caselle, per ora Alitalia non smobilita

Una piccola vittoria anche per il sindaco Fassino, che si era esposto pubblicamente a inizio settembre: ”Caselle non ridurra’ l’offerta di voli, ne’ il numero dei collegamenti diretti con il Sud”.

”C’e’ l’impegno di tutti gli azionisti di Sagat a sostenere la societa’ – ha aggiunto Fassino, fonte Asca – per garantire che Torino non perda alcun collegamento e anzi continui nella politica di espansione che ha visto l’aeroporto di Caelle quest’anno crescere piu’ di tutti gli altri”.

Per adesso sembra sia così.

 

A.Bes.

 

 

 

144

Related Articles

144
Back to top button
Close
Close