Cronaca di Torino

E come se non bastasse… lunedì sciopera Gtt

157
Renault Clio Autovip
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non bastavano i Forconi. Non bastavano i tafferugli. Non bastavano i blocchi del traffico. Non bastavano i palloncini di vernice (storia recente, proprio di oggi).

Nella settimana di Passione per i torinesi, i particolare per i torinesi che necessitano di muoversi all’interno e all’esterno del perimetro cittadino, si inserisce anche un nuovo motivo di disagio: lo sciopero, l’ennesimo, indetto dai lavoratori Gtt per protestare contro il programma di privatizzazione dell’azienda.

“Fassino deve smettere di comportarsi come un tiranno e fare ciò in cui crede del bene comune. Deve rispettare i diritti dei cittadini ad un servizio pubblico gestito dalla mano pubblica come la sovranità del popolo italiano ha deciso col referendum, deve rispettare i diritti e la dignità dei lavoratori GTT e le promesse fatte in campagna elettorale”, da sapere Usb, uno degli organizzatori della protesta. E il bello è che le proteste sono due, organizzate da differenti tavoli.

Futuro ampliamento parco mezzi Gtt
Futuro ampliamento parco mezzi Gtt

Questi infatti i dettagli della giornata di mobilitazione, come si legge dal sito Gtt:

• sciopero indetto da FILT CGIL, FIT CISL, UIL TRASPORTI, FAISA CISAL e UGL Trasporti a cui aderisce FAST CONFSAL;
• sciopero indetto da USB Lavoro Privato – Settore Trasporti.

SARÀ GARANTITA L’EFFETTUAZIONE DEL SERVIZIO NELLE SEGUENTI FASCE ORARIE:

  • Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
  • Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
  • Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
  • sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

Andrea Besenzoni

                                           

157

Related Articles

157
Back to top button
Close
Close