Cinema

Anche nel 2012 il Torino FIlm Festival è… OFF

208
Tempo di lettura: 2 minuti

Non di solo Torino Film Festival vive il Torino Film Festival.

La ormai tradizione kermesse che per la trentesima volta porterà il grande cinema a Torino si affiancherà a una lunga serie di eventi collaterali: fra questi è più che degna di menzione la seconda edizione del “Tff Off”, organizzato in via Verdi 34 dal 23 novembre al 1 dicembre da Arci Torino, in collaborazione con Altera – generatore di pensieri in movimento, E.Va., Trepuntozero, Effettonotte online e Things to do Productions.

Il Tff Off nasce nel 2011, in occasione della 29esima edizione del Torino Film Festival, con l’obiettivo di offrire uno spazio alternativo di discussione e confronto sul TFF, per dare alla cittadinanza la possibilità si esprimersi e confrontarsi su uno dei principali eventi culturali della città.

Non a caso il calendario coincide con quello della manifestazione cinematografica, con un orario più ampio rispetto alla prima edizione: tutti i giorni dalle 14 alle 18.

Spiegano gli organizzatori: «Lo spazio Off è stato concepito come un luogo di confronto orizzontale, lontano dai riflettori, in cui gli appassionati di cinema possono incontrare i protagonisti del Festival e costruire una riflessione critica sulla rassegna, in un flusso orizzontale di saperi e opinioni.

Il Tff Off è uno spazio complementare al Torino Film Festival e allo stesso tempo inedito; lo si potrebbe definire un esperimento innovativo di democrazia cinematografica».

Anche nel 2012 il Torino FIlm Festival è... OFF

Come funzionerà questo spazio di democrazia?  Ogni pomeriggio, dalle 14 alle 16, studenti e cittadini incontreranno ospiti del Festival, come registi, sceneggiatori, che abbiano voglia di confrontarsi col pubblico.

L’obiettivo è la creazione di una serie di interessanti tavole rotonde, dai temi spontanei che sorgeranno, si spera, dalle discussioni e dalle esperienze cinematografiche a confronto.

Le riflessioni più interessanti, le critiche più originali e le idee più irriverenti saranno pubblicate sul web: il sito dell’associazione Altera (www.alteracultura.org) raccoglierà i risultati del percorso di critica e dibattito.

Dopo il dibattito, spazio ancora alla cultura: dalle 16 alle 18 il Tff Off ospiterà presentazioni di libri, dvd e incontri con autori, con un programma di eventi collaterali al programma del Torino Film Festival e fornendo in questo modo un supporto logistico alla kermesse cinematografica torinese.

Per ulteriori informazioni: https://www.facebook.com/pages/TFF-OFF/192290510855997, www.arcipiemonte.it/torino, www.alteracultura.org, email redazione@alteracultura.org

 

La Redazione di Mole 24

208

Related Articles

208
Back to top button
Close
Close