Home Articoli HP A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell’area Tne

A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell’area Tne

A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell'area Tne
A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell'area Tne
Tempo di lettura: 2 minuti

A Torino arriva una nuova Coop: il nuovo punto vendita sorgerà nell’area Tne

Torino arriva una nuova Coop.
Il capoluogo piemontese si appresta ad accogliere l’ennesimo supermercato, che dovrà rilanciare, ancora una volta, un’area dismessa.
Questa volta toccherà all’area Tne. Torino Nuova Economia attende da anni una nuova sistemazione e, dopo annunci e progetti andati persi, il sito ha bisogno di nuova linfa.
A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell'area Tne
A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell’area Tne
Un punto ormai lasciato a sé stesso nella parte meridionale della città, che sarà oggetto di investimenti da parte del gruppo Nova Coop nel futuro prossimo.
Una riqualificazione che da un lato risulta positiva, per il rilancio di una zona che non può finire nel dimenticatoio per sempre. Dall’altro, invece, vi è il malcontento per la necessità di aprire solo supermercati per poter far rinascere anche questa area.

I programmi di Nova Coop

L’arrivo della nuova Coop nell’area Tne fa parte del piano di investimenti del gruppo sulla città.
Le intenzioni di Nova Coop sono chiare e sono state già preannunciate: in città saranno investiti 200 milioni di euro tra l’apertura a sud e quella dello Scalo Vallino.
A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell'area Tne
A Torino arriva una nuova Coop: sorgerà nell’area Tne
Quello di via Nizza sarà l’intervento principale, che sarà ultimato entro il 2021 (a meno che non si verifichino intoppi nell’iter). L’area Tne, invece, richiederà più tempo, viste le numerose difficoltà burocratiche già riscontrate negli anni precedenti.
Come ha precisato il presidente, Ernesto Dalle Rive, il nuovo supermercato di Torino sud non comporterà la chiusura della Coop di Beinasco, che, anzi, continuerà a restare operativa. Si tratterà dunque di un’espansione, da parte dell’azienda, sul territorio torinese, ormai sempre più punto di riferimento per l’apertura di questo genere di attività.
Correlato:  Torino è tra le città meno care per gli studenti universitari