Home Articoli HP Al via l’Ogr Global Summit a Torino: l’acceleratore americano Techstars debutta in...

Al via l’Ogr Global Summit a Torino: l’acceleratore americano Techstars debutta in città

Al via l'Ogr Global Summit a Torino: l'acceleratore americano Techstars debutta in città
Al via l'Ogr Global Summit a Torino: l'acceleratore americano Techstars debutta in città
Tempo di lettura: 1 minuto

Al via l’Ogr Global Summit a Torino: l’acceleratore americano Techstars, che sostiene la crescita e lo sviluppo delle startup, debutta in città

Ieri, lunedì 23 settembre, ha preso il via l’Ogr Global Summit Torino.
Al via l'Ogr Global Summit a Torino: l'acceleratore americano Techstars debutta in città
Al via l’Ogr Global Summit a Torino: l’acceleratore americano Techstars debutta in città
La prima edizione dell’evento, che si concluderà giovedì 26 settembre, vede riunirsi alle Officine Grandi Riparazioni i più importanti corporate, mentor e investitori del network di Techstars
 
Techstars è il leader mondiale nella crescita e nello sviluppo delle startup, nonché uno dei principali acceleratori la mondo con ben 49 programmi di accelerazione in 16 Paesi.
 
L’acceleratore americano ha scelto le Ogr di Torino come sede italiana del suo summit annuale.
 
Solitamente l’evento si componeva di tre parti: Founder Track, Ecosystem Track e Partner Track.
 
Quest’anno, invece, per la prima volta, il mega evento di 2mila persone è stato unificato in una sola città.
 
Frutto della partnership tra Fondazione Crt, Compagnia di San Paolo Intesa San Paolo Innovation Centerl’Ogr Techstars Summit è un evento esclusivo a inviti.
 

Dettagli e programma del calendario di Ogr Global Summit

L’evento presenta un calendario fitto di appuntamenti, tra conferenze, tavole rotonde e momenti di networking dove possono incontrarsi founders, società, investitori e startup dell’intera rete mondiale.
 
Il ruolo del capoluogo piemontese sarà al centro del confronto tra Jenny Lawton, chief Innovation Officer di Techstars, Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo, Massimo Lapucci, segretario generale della Fondazione Crt, e Maurizio Montagnese, presidente dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo.
 
Ha preso parte all’evento anche la neo ministra Paola Pisano, ex assessora comunale all’Innovazione, che ha scelto Torino per la sua prima uscita pubblica.
 
La ministra Pisano ha spiegato che, in tema di innovazione, Torino sarà da modello per il resto del Paese.  Un ulteriore attestato di credibilità in questo settore per la nostra città, che si dimostra leader di modernità.
Correlato:  Festa di San Giovanni 2019, i droni ci saranno anche l’anno prossimo: altre novità in arrivo