Home Articoli HP Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: saranno assunti dall’anno...

Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: saranno assunti dall’anno prossimo

Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: supporto alle carenze di personale e inizio del turnover per rinnovare l'organico
Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: supporto alle carenze di personale e inizio del turnover per rinnovare l'organico
Tempo di lettura: 2 minuti

Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: supporto alle carenze di personale e inizio del turnover per rinnovare l’organico

Stanno per arrivare oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino.
L’amministrazione comunale ha deciso di applicare nel concreto le misure contenute all’interno del Piano di Fabbisogno 2019-2021. Un programma triennale che prevede l’inserimento nell’organico di numerose nuove risorse umane, che dovranno principalmente il personale già esistente.
L’obiettivo è quello di andare a rimediare alle carenze, che, in questi anni, sono state oggetto di disagi e lamentele. Le code agli uffici, dall’anagrafe agli altri servizi, non si addicono a una città come Torino, che deve essere molto più efficiente.
Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: supporto alle carenze di personale e inizio del turnover per rinnovare l'organico
Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: supporto alle carenze di personale e inizio del turnover per rinnovare l’organico
Inoltre, l’ingresso di nuovi lavoratori permetterà anche di procedere con il turnover. Il ricambio sarà fondamentale per rendere più moderno il personale, con più competenze e maggiori conoscenze degli applicativi necessari per prestare servizi di migliore qualità. Sarà quindi offerta la possibilità di andare in pensione ai più anziani.

Dettagli delle proposte per i nuovi dipendenti al Comune di Torino

In totale, il Comune di Torino assumerà ben 238 persone.
Tra queste, ci sarà spazio per i seguenti profili:
– 35 insegnanti di scuola materna;
– 100 impiegati amministrativi;
– 20 responsabili amministrativi;
– 14 responsabili tecnici;
– 20 tecnici;
– 25 assistenti amministrativi, tecnici e per servizi generali;
– 24 dirigenti per aree sociali, tecniche, informatiche e amministrative.
Insomma, una buona occasione per chi è alla ricerca di un’occupazione. Un impiego stabile, visto che a offrirlo è il Comune.
Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: a breve saranno assunti insegnanti, impiegati, tecnici, dirigenti e assistenti
Arrivano oltre 200 nuovi dipendenti al Comune di Torino: a breve saranno assunti insegnanti, impiegati, tecnici, dirigenti e assistenti
Per quanto riguarda l’operatività, i nuovi assunti entreranno in servizio a partire dalla primavera del 2020. Dunque, ancora qualche mese di attesa e i lavoratori potranno iniziare il proprio percorso lavorativo. Una notizia positiva non solo per chi entrerà a far parte dell’organico, ma anche e soprattutto per i cittadini, che potranno usufruire di prestazioni migliori.
Correlato:  Meteo, a Torino dopo il caldo anomalo arriva la pioggia