Home Articoli HP La Ztl di Torino è la più piccola d’Italia: da gennaio attive...

La Ztl di Torino è la più piccola d’Italia: da gennaio attive le nuove normative, stop ai rinvii

SHARE
La Ztl di Torino è la più piccola d'Italia: da gennaio attive le nuove normative, stop ai rinvii
La Ztl di Torino è la più piccola d'Italia: da gennaio attive le nuove normative, stop ai rinvii
Tempo di lettura: 2 minuti

La Ztl di Torino è la più ristretta d’Italia: le nuove normative entreranno in funzione da gennaio, niente più rinvii dal Comune

La Ztl di Torino risulta essere la più piccola di tutta Italia.

La zona a traffico limitato del capoluogo piemontese misura infatti una superficie e una durata inferiori rispetto alle altre realtà nazionali.

Una differenza netta, rimarcata da diversi esponenti di Palazzo Civico. Il Comune, che già da tempo sta rimandando l’introduzione delle normative della nuova Ztl, ha infatti deciso di intervenire definitivamente. Dopo le proteste e i confronti con residenti e commercianti, l’amministrazione comunale è decisa più che mai a portare avanti i nuovi provvedimenti.

Nel suo articolato progetto affidato alla società 5T, Palazzo Civico intende attuare una manovra che dia più respiro alle vie del centro. L’orario di validità dovrebbe essere esteso dalle 07:30 alle 19:30. In cambio, non sarà allargato il perimetro di validità delle norme.

L’ingresso dovrebbe avere un costo variabile, tra i 3 e i 5 euro, e sarà commisurato alla capacità di inquinamento di ogni singolo veicolo. Dunque, in sostanza, chi inquinerà di più pagherà una somma superiore. Per sapere quanto si dovrà pagare, occorrerà digitare la targa del proprio veicolo su un apposito portale internet o sui parcometri del centro. Questi forniranno informazioni sulla cifra da corrispondere. Questo discorso non vale però per veicoli elettrici e ibridi, in quanto questi avranno l’accesso gratuito.

Correlato:  15 aprile 1883: la nascita del Circolo Canottieri Caprera
La Ztl di Torino è la più piccola d'Italia: da gennaio attive le nuove normative, stop ai rinvii
La Ztl di Torino è la più piccola d’Italia: da gennaio attive le nuove normative, stop ai rinvii

Nell’orario di validità della Ztl, coloro che sosteranno avranno due ore di parcheggio gratuito. Dalla terza ora in avanti scatterà il pagamento ordinario.

Obiettivi e tempistiche di entrata in vigore

L’obiettivo di queste nuove normative è quello di ridurre in maniera consistente il traffico veicolare all’interno delle vie centrali. Così, gli automobilisti che intenderanno esclusivamente attraversare il centro dovranno comunque fermarsi a regolarizzare la sosta. In caso contrario scatterà la multa.

Le novità saranno effettive dall’inizio del 2020, verosimilmente già da gennaio. Una scelta che contribuirà ugualmente a creare malcontento, per il quale sono previsti ancora altri incontri tra il Comune e i rappresentanti della cittadinanza.



Commenti

SHARE