Home Articoli HP Salone dell’Auto di Torino 2019, a inaugurare l’evento sarà un’auto a guida...

Salone dell’Auto di Torino 2019, a inaugurare l’evento sarà un’auto a guida autonoma

SHARE
Salone dell'Auto di Torino 2019, a inaugurare l'evento sarà un'auto a guida autonoma
Salone dell'Auto di Torino 2019, a inaugurare l'evento sarà un'auto a guida autonoma
Tempo di lettura: 2 minuti

Salone dell’Auto di Torino 2019, a inaugurare la quinta edizione dell’evento sarà un’auto a guida autonoma

Grande attesa per il Salone dell’Auto di Torino 2019.
Ad inaugurare la quinta edizione della kermesse automobilistica, che si terrà al Parco del Valentino dal 19 al 23 giugno, sarà un’auto a guida autonoma.
Oltre 40 saranno i brand presenti agli eventi del Salone, che avrà il suo fulcro al Parco del Valentino, dove le auto verranno esposte su pedane coperte, ma ci saranno anche tanti eventi diffusi in città legati alla manifestazione.
Nel corso di mercoledì 19 giugno, prima serata del Salone, verrà aperto un circuito per le strade del centro di Torino, il quale verrà inaugurato dalla Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto.
Inoltre, fin dalle prime ore del mattino, nel cortile del Castello del Valentino, verranno esposte le auto dei collezionisti internazionali invitati alla kermesse.
Due saranno i compleanni che verranno celebrati in questa edizione: Bugatti e Citroen.
La Bugatti, che compie 110 anni, festeggerà questo traguardo con una sfilata per le vie della città di numerosi modelli di Chiron e Veyron in arrivo da tutto il mondo.
Citroen, invece, celebrerà i 100 anni nella giornata di sabato 22 giugno con un raduno delle 100 auto più belle e rappresentative del marchio.
Grande novità di quest’anno sarà il debutto al Salone della nautica e del settore motociclistico.
Nel dettaglio, per l’ambito motociclistico, Yamaha, che partecipa per la prima volta al Salone, presenterà la sua tecnologia a tre ruote, alla base della moto a tre ruote Yamaha Niken.
Per quanto riguarda la nautica, invece, verrà presentato in anteprima mondiale il Titanium 40, lo yacht firmato Nadir, che verrà esposto lungo i viali del parco.
Sempre sabato 22 giugno ci sarà l’esordio di Parco Valentino Classic, un concorso di eleganza per prestigiose vetture storiche.
Il concorso vedrà sfilare le auto, che partiranno da piazza Vittorio Veneto, passeranno per via Roma e raggiungeranno il Cortile del Castello del Valentino.
Infine, domenica 23 giugno, ultimo giorno del Salone, si svolgerà il Gran Premio, la tradizionale sfilata di auto organizzata con l’Automobile Club Torino.
La sfilata si svilupperà su un percorso di 40 chilometri, il quale avrà come punto di partenza sempre piazza Vittorio Veneto, per poi attraversare via Roma e piazza San Carlo e giungere alla Reggia di Venaria Reale.
Saranno tanti anche i raduni e i meeting in città.
Piazza Vittorio verrà invasa dalle Fiat Coupè, che festeggia il 25esimo anniversario, mentre una selezione di Fiat 500 di tutte le epoche sfileranno dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi a piazza Bodoni.
Inoltre, sfileranno per le vie del centro anche i collezionisti del Tesla Club Italy e gli appassionati di auto americane per l’Usa Cars Meeting.
Verrà celebrato anche il 124esimo anniversario della Torino-Asti-Torino, tenutasi nel 1895, e tuttora la più antica corsa di auto a motore.
Proprio per questo speciale anniversario, la Reale Automobile Club d’Italia ha organizzato una celebrazione molto particolare, che prevede l’esposizione di veicoli ultracentenari in piazza Vittorio venerdì 21 giugno. Il giorno seguente, sabato 22 giugno, le auto parteciperanno alla rievocazione della gara storica, mentre domenica 23 giugno sfileranno per le vie del centro.
Dunque, è tutto pronto per il Salone dell’Auto di Torino 2019: gli appassionati delle quattro ruote dovranno aspettare ancora un mese per poter ammirare le auto dei loro sogni.
(Foto tratta da Auto Supermarket)


Commenti

Correlato:  Arriva ai Murazzi Bomaki: un nuovo ristorante che propone cucina brasiliana e giapponese