Home Articoli HP A Torino i giardini Valentino Mazzola: un parco dedicato al capitano del...

A Torino i giardini Valentino Mazzola: un parco dedicato al capitano del Grande Torino diventerà realtà

SHARE
A Torino i giardini Valentino Mazzola: un parco dedicato al capitano del Grande Torino diventerà realtà
A Torino i giardini Valentino Mazzola: un parco dedicato al capitano del Grande Torino diventerà realtà
Tempo di lettura: 1 minuto

A Torino i giardini Valentino Mazzola: a breve un parco dedicato al capitano del Grande Torino nella zona dello stadio Filadelfia

Stanno per diventare realtà a Torino i giardini Valentino Mazzola.
La decisione sarà ratificata nelle prossime settimane dalla commissione Toponomastica, ma è già stato dato il via libera alla proposta di intitolare uno spazio di Torino a Mazzola.
Inizialmente l’iniziativa, partita da Corriere Torino, era di intitolare una via al capitano del Grande Torino, ed era stata accolta dal Comune di Torino.
Palazzo Civico avrebbe disposto l’intitolazione di una strada a uno dei simboli della squadra leggendaria, che è tragicamente scomparsa in blocco nell’incidente aereo del 4 maggio 1949.
Per quanto riguarda l’ubicazione della via, la scelta era affidata alla Circoscrizione Otto, che ha dovuto individuare la location finale entro la fine dello scorso mese di gennaio.
Erano tre le opzioni praticabili che sono state prese in considerazione dall’amministrazione comunale.
La prima era quella di dedicare a Mazzola la prima parte di via Zino Zini, dalla passerella olimpica a via Bossoli. La seconda prevede la dedica di un giardino in fondo a via Arnaldo da Brescia. La terza ipotesi prevedeva di dedicare al capitano un interno di via Spano, quello che dà proprio sull’ingresso del Filadelfia. Si sarebbe trattata della scelta più suggestiva, anche per la recente rinascita del Filadelfia e per la rinomina dello Stadio Olimpico in Stadio Grande Torino.
Invece, attualmente l’unica opzione concreta sul tavolo del Comune è il parco di piazza Galimberti per non creare disagi ai residenti modificando i nomi delle vie, ma restando sempre nella zona del Filadelfia. 
Come ha spiegato Francesco Sicari, presidente del Consiglio Comunale, lo scorso 14 marzo si è tenuta una riunione alla presenza dell’assessore allo Sport Finardi e del presidente della Circoscrizione Otto Davide Ricca che ha portato all’individuazione del parco all’interno di piazza Galimberti.
Attualmente sono in corso le verifiche per ottenere l’ok di tutte le parti coinvolte, ovvero la famiglia Mazzola e l’ufficio comunale che gestisce lo spazio verde, il quale, in quanto parco, è di competenza della Città e non della Circoscrizione.
Purtroppo, per tempi tecnici, l’intitolazione non potrà avvenire per il 4 maggio, 70esimo anniversario della tragedia di Superga, ma entro fine aprile si darà inizio all’iter per la realizzazione di parco Valentino Mazzola.
La cerimonia ufficiale d’intitolazione, però, potrebbe arrivare già prima dell’estate.
Si tratta del giusto omaggio a un simbolo del calcio e dello sport italiano e torinese, che ha un suo spazio al pari di un’altra icona, ma dell’altra barricata di Torino. Parliamo di Gaetano Scirea, visto che quest’ultimo è stato omaggiato con un corso a pochi passi dal nuovo stadio della Juventus.


Commenti

Correlato:  8 maggio 1975: la morte di Dino Segre