Home Articoli HP Atp Finals 2021, a Torino si spera ancora: una proroga per trovare...

Atp Finals 2021, a Torino si spera ancora: una proroga per trovare i fondi

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Atp Finals 2021, a Torino: ancora una speranza per portare l’evento sotto la Mole

Svolta per il capitolo Atp Finals 2021, a Torino.
La sindaca Chiara Appendino ha annunciato che l’associazione ha concesso al governo italiano altri 10 giorni di tempo per trovare le garanzie economiche necessarie ad ospitare l’evento sportivo.
Lo scorso venerdì 15 febbraio, infatti, era scaduto il termine per inviare la lettera con cui si sarebbe impegnato, in caso di aggiudicazione, a versare 18 milioni per il primo anno e 15 per i successivi 4 anni, per un totale di 78 milioni.
Proprio venerdì Angelo Binaghi, presidente della Federazione Tennis, ha scritto ad Atp per chiedere una proroga che è stata prontamente accolta. La deroga sarà valida non solo per Torino, ma anche per le altre quattro città candidate che concorrono per aggiudicarsi l’assegnazione dell’evento, ovvero LondraManchesterTokyo e Singapore.
A novembre il capoluogo piemontese si era candidato ufficialmente per ospitare il prestigioso torneo di tennis al PalaAlpitour, per poi essere inserito, il 14 dicembre, nella fase successiva della selezione, la short list composta da cinque città che si contenderanno l’assegnazione dell’evento, che avverrà il prossimo 14 marzo.
Nelle scorse settimane il sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega allo sport Giancarlo Giorgetti aveva paventato l’idea di non procedere ulteriormente con la candidatura, in quanto, l’evento sarebbe stato troppo oneroso per le casse dello Stato: si tratta, infatti, di un’operazione totale del valore di circa 100 milioni, soldi che il governo avrebbe difficoltà a reperire.
Ora è tutto nelle mani del governo, il quale deve assicurare i 78 milioni necessari al versamento delle quote annuali per dare solide garanzie circa la gestione dell’evento.
Dunque, Torino spera ancora di ospitare le Atp Finals 2021 perché rappresentano una grande opportunità per la città, sia dal punto di vista turistico che economico.


Commenti

Correlato:  “ARTISSIMA 2016. Torino immersa nel contemporaneo”