Home Articoli HP Quartieri migliori per vivere a Torino, alcuni dei più apprezzati

Quartieri migliori per vivere a Torino, alcuni dei più apprezzati

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo i quartieri più chiacchierati ma sempre in via di miglioramento e sviluppo, è giusto citare alcuni dei quartieri più apprezzati nell’immaginario comune a Torino.

Considerati i “migliori” per andare a vivere, ma anche ideali a rappresentare la Torino bene, alcuni quartieri della città godono di una buona fama.

Eccone alcuni nel dettaglio.

adv
Loading...

Zona Crocetta

Tra i quartieri migliori di Torino, il primo della lista nell’immaginario collettivo è senza dubbio la Crocetta.

Centrale, residenziale, ricco di verde, dotato di splendide costruzioni e ben abitato praticamente da sempre, la Crocetta è un piccolo grande sogno per quasi tutti i torinesi.

Naturalmente tutta questa ricchezza ha un costo e pertanto i prezzi piuttosto alti hanno mantenuto nel tempo il livello socio-economico dei residenti della zona.

Cenisia e Cit Turin

Entrambe zone molto vicine tra di loro e al centro città, Cenisia e Cit Turin sono considerate tra i quartieri migliori di Torino.

Il primo riqualificato grazie alla presenza degli studenti e il secondo residenziali di classe praticamente da sempre.

Palazzi in stile liberty affiancati a nuove costruzioni, in un ambiente mai eccessivo e molto gettonato per le scelte abitative.

Anche qui, naturalmente, i costi sono elevati, anche se in zona Cenisia per gli studenti è ancora possibile trovare sistemazione vicino alle facoltà universitarie senza svenarsi come in pieno centro.

Parella

Situata indicativamente tra il Parco della Pellerina e quello della Tesoriera, Parella è una zona molto richiesta per l’acquisto o l’affitto di immobili.

Variegata, luminosa, ben servita e adatta alle famiglie Parella è accessibile a prezzi più contenuti rispetto alle zone sopra citate, ma nonostante l’elevata popolosità è riuscita a mantenere un buon livello di sicurezza e vivibilità.

Pozzo Strada

Più distante dal centro, ma sul fortunatissimo asse della metropolitana, Pozzo Strada è un quartiere di Torino molto amato.

Pur essendo una periferia quasi a ridosso di Collegno, questa zona è davvero molto apprezzata, sia per la sua grande tranquillità che per la vivibilità.

Prezzi contenuti, belle case e aree verdi miste a buoni servizi di spostamento l’hanno resa negli anni una meta appetibile per chi cerca casa.

Vanchiglia e le zone semi-centrali

Così come zone di congiunzione quali Aurora e Valdocco purtroppo hanno delle zone d’ombra, altre parti della città come ad esempio il quartiere Vanchiglia o anche la zona di via Rossini, sembrano avere grandi potenzialità.

La loro vicinanza al centro nonché ai più recenti poli universitari, ha contribuito a dare loro una svecchiata e a migliorare sicurezza e servizi.

Naturalmente anche zone come San Donato, Santa Rita, Borgo San Paolo, Borgo Vittoria e molte altre vengono quotidianamente scelte e preferite ad altre.

Senz’altro comunque le sopra citate un po’ per nomea e un po’ per servizi, sono state tra le predilette negli ultimi anni nella scelte immobiliari.

Correlato:  Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba: tutte le info utili