Home Articoli HP Apre la nuova Rsa di Nichelino: candidature aperte per 100 posti di...

Apre la nuova Rsa di Nichelino: candidature aperte per 100 posti di lavoro

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Apre la nuova Rsa di Nichelino: sarà pronta per la primavera del 2020, si cercano circa cento candidati

 

A breve ci sarà l’apertura della nuova Rsa di Nichelino.

Nella cittadina in provincia di Torino, in via Debuché, nella primavera del 2020, sarà inaugurata una nuova Residenza Sanitaria Assistenziale (Rsa), che accoglierà prevalentemente anziani non autosufficienti. Si tratterà di una apposita struttura che fornirà sostegno a coloro che necessitano di assistenza medica, infermieristica o riabilitativa, generica o specializzata.

Per questo, la prossima apertura di Nichelino prevederà, oltre a delle agevolazioni per accogliere persone ospitate attualmente in strutture più distanti, anche di circa 100 nuove assunzioni.

La Rsa avrà bisogno di personale, da collocare in diverse mansioni. Nella Rsa, infatti, sono previste attività ricreative da parte di animatori, presenza di medici 24 ore su 24, terapisti, infermiere e altre figure professionali. Dunque, come è facile intuire, proprio perché i pazienti di queste strutture non sono autosufficienti, medici e infermieri devono essere presenti in ogni momento della giornata. Stesso discorso vale per gli addetti che si occupano di garantire lo svolgimento delle attività quotidiane e per la conservazione dell’igiene personale. I posti letto per gli ospiti saranno 120.

Non si tratta solo di una opportunità per assicurare un adeguato trattamento agli anziani non più abili a svolgere determinati compiti, ma anche di una possibilità per numerose persone di trovare un impiego in un complesso che avrà un rapido e sicuro sviluppo.

Correlato:  Domino's Pizza assume a Torino: l'azienda americana ricerca personale per i punti vendita della città

Alla realizzazione della struttura provvederà l’azienda edile trevigiana Carron S.p.A.. La società di costruzioni di San Zenone ha già posato oggi la prima pietra per la realizzazione di una nuova Rsa, che sarà pronta tra poco più di un anno. Per realizzarla servirà un investimento di 20 milioni di euro.

Per le opportunità lavorative occorrerà tenersi aggiornati nel corso delle prossime settimane, quando si saprà di più sulle candidature e sulle posizioni aperte.

 (Foto tratta da www.korian.it)



Commenti

SHARE