Territorio

Ufficiale: Torino è un città creativa Unesco

101
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si è attesa la risposta per qualche mese, ma alla fine ne è valsa la pena.

L’Unesco ha ufficializzato ieri che Torino entra nel novero delle città creative Unesco.

La richiesta era stata ufficializzata tempo fa, e a questa se ne è poi aggiunta un’altra.

Sono infatti molte le città che fanno parte del gruppo delle “Creative city Unesco”, alcune delle quali italiane.

E i motivi sono i più differenti: Torino è stata scelta per quanto riguarda il design, atto che premia la sua storia e il suo presente di alta ingegneria.

Le uniche città italiane che fanno parte del network Unesco sono Fabriano (artigianato e floklore) e Bologna (Musica).

Alcuni mesi fa è stata inoltrata anche la richiesta ufficiale per essere città creativa Unesco per la letteratura.

“Un riconoscimento di cui siamo fieri e che rende merito alla capacità creativa e all’energia rigeneratrice di Torino”. Sono le parole del sindaco Piero Fassino commentando la decisione dell’Unesco.
“Un riconoscimento – ha aggiunto Fassino – che ci sollecita a fare sempre di più di Torino una città di innovazione e di avanguardia in ogni campo”.
Attualmente il network comprende 69 città nel mondo, e mira a sviluppare la cooperazione internazionale tra le aree urbane che hanno fatto della creatività un fattore strategico per il loro sviluppo.
Redazione M24

Tag
101

Related Articles

101
Back to top button
Close
Close